Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
Renault won't just bankroll team until it matches F1's top three F1, il segreto Mercedes: «Nessuno è insostituibile» F1 overtaking meeting fails to come to agreement for 2019 changes Autosport podcast: the ominous signs from the Australian Grand Prix F1 Cina, Vettel: «Siamo ancora alla ricerca dell'assetto giusto» Dan Gurney obituary: 1931-2018 F1, Hamilton: «I miei avversari? Solo solo tre» MotoGP 2018. Marquez in testa anche nelle FP3 New McLaren series reveals fears of team collapse and Alonso exit F1, la Mercedes svela i segreti di Bottas La versione di Zam. Buriram test MotoGP. Day 1 Ferrari gets boost for 2018 as F1 engine hits reliabilty targets Force India and Sauber drop EU complaint against Formula 1 Renault F1 launch images 'not representative of anything' MotoGP 2018. GP del Qatar, lo sapevate che...? Formula 1 can't just rely on budget cap - FIA president Jean Todt Force India rejects new F1 front wing for Bahrain Grand Prix Formula 1 2018 entry list officially revealed by FIA MotoGP 2018. Marquez è il più veloce nel warm up del GP del Qatar F1, per ora niente modifiche al calendario

FORMULA E A ROMA: DA SABATO 14 APRILE È REALTÀ. INDOTTO ECONOMICO STIMATO IN 60 MLN

Formula E sbarca a Roma

SkeetGp

Sabato 14 aprile una parte del distretto dell’ Eur verrà chiuso, perché sbarca finalmente a Roma, per la prima volta, la “Formula E”, il campionato mondiale rivolto alle vetture elettriche. Gli organizzatori, da tempo, sui poster cittadini, ma anche nelle dichiarazioni ai media, parlano costantemente di “sold out”. 

Tutti i biglietti (15 mila posti a sedere) sono andati esauriti in poche settimane. Ad essere collegati saranno almeno 50 nazioni in mondovisione. L’organizzazione di questo E-Prix è totalmente privata, con l’intervento di Roma Capitale in servizi ed interventi strutturali, come, per esempio, il ripristino del manto stradale lungo il percorso del circuito. 

L’indotto, stimato in 3 anni, è di 60 milioni di euro. L’Eur beneficerà in misura maggiore delle leve di crescita e creazione di posti di lavoro. Il 20% ricadrà esclusivamente sul territorio coinvolto nell’operazione. I maggiori vantaggi riguarderanno i settori alberghiero, trasporti e terziario (servizi di marketing, pubblicitari, comunicazione, ecc.).

Sabato alle 7.30 è prevista l’apertura dei cancelli per chi ha acquistato i biglietti; dalle 8 alle 10.30 sono previste le prove libere. Alle 12.00 scatteranno le qualifiche, fino all’orario previsto per la gara: le 16.00 italiane. Il tracciato capitolino è uno dei più lunghi del campionato (circa 2,84 km). Si scatterà dalla Cristoforo Colombo, per poi passare davanti alla “Nuvola” e al Palazzo dei Congressi. Le vetture elettriche possono toccare anche i 270 kmh, anche se il rumore di queste monoposto è assolutamente limitato (nulla a che vedere con le vetture della “rivale” F.1 contraddistinte dal rombo del motore). L’intera gara dovrebbe esaurirsi in appena 50 minuti. Questo sicuramente un aspetto da considerare per il futuro, soprattutto per chi ha speso più di 350 euro a testa per seguire la gara dalle tribune.