Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
Exciting races a warning against 'erratic' decisions for F1's future Why a budget cap won't work in Formula 1 - the Motorsport Show Horner: Verstappen needs to stop making errors after Monaco crash Mercedes fears Kimi Raikkonen strategy gamble in Azerbaijan GP F1, Mercedes il miglior team ai Laureus Awards F1 Azerbaijan, Arrivabene: «La nostra vettura ha dimostrato di essere competitiva su ogni pista» F1 testing: Why teams made a mistake on day three - Autosport Podcast MotoGP 2018. Dovizioso: "Arrabbiato e deluso" Crazy F1 tech solutions for the Monaco Grand Prix F1 Ferrari, Arrivabene: «Mondiale bilanciato? Il nostro impegno è quello di cercare di sbilanciarlo» Sebastian Vettel takes lead in Autosport readers' F1 driver ratings MotoGP 2018. Dovizioso: "Uno zero mentalmente devastante" Motorsport Show: Should drivers help make F1's big decisions? Haas still not used to racing with F1's 'big boys', says Steiner MotoGP 2018. Iannone è il più veloce nelle FP1 al Mugello MotoGP 2018. Dovizioso: "Più contento del previsto" F1 Australia, Ricciardo penalizzato di tre posizioni in griglia F1 teams promised new 2021 engine rules by the end of June F1 Renault, Sainz: «Voglio dare il massimo» Renault: Red Bull may not use F1 engine upgrade for Canadian GP

PEDROSA, UNA PRESA IN GIRO

Dani Pedrosa, il futuro è ancora incerto

GPizza&F1chi

Cosa non si fa per avere un titolo sui giornali o sui social visto che l’attenzione per il Gp di Catalunya è tutto per Marquez, Rossi, Dovizioso e Lorenzo. Dani Pedrosa, che il 5 giugno era stato graziosamente messo alla porta dalla Honda HRC dopo un matrimonio durato la bellezza di 18 anni, ha indetto per questo pomeriggio una conferenza stampa esattamente mezz’ora prima . E’ l’attenzione era tutta per lui con i media divisi a domandarsi: si ritira o va a correre in Yamaha?.

E lui che ha fatto? Ha deciso di non decidere, deludendo il mondo intero. "Dopo l'ultima gara avevo detto che entro questo fine settimana avrei fatto sapere qualcosa riguardo al mio futuro ma, sfortunatamente, non ci sono novità e vi devo chiedere scusa. Non so nulla ancora riguardo quello che farò il prossimo anno", Grazie, arrivederci e buonasera.

tst-2014-11-11-0181.jpg
Il conte Mark Van der Straten

Inutile dire che in molti ci sono rimasti male, molto male. Anche perché, se è vero che non ha deciso dove andare, Dani non ha deciso nemmeno il contrario, cioè di ritirarsi oppure no. Il perché è presto detto: selle libere di un certo pregio sono rimaste poche, si parla tanto del team satellite Yamaha, affidato a Mark Vds (orfano della Honda) che dovrebbe portare con sé Morbidelli e forse proprio Dani. Ma il team è ancora tutto da costruire, a partire dallo sponsor, che dovrebbe essere Petronas e che sta spingendo, sempre secondo i rumors, per avere Pedrosa proponendogli anche un contratto da 2 milioni di euro a stagione.

lorenzo_baldassarri.jpg
Lorenzo Baldassarri pensa alla MotoGp

Lo spagnolo oggi ha scherzato, prendendo tutti in contropiede e facendo perdere del tempo a tutti: “Posso solo dire di avere diverse opzioni per il prossimo anno, sono buone opzioni, ma il futuro non è ancora chiaro”. Non vorremmo che, a forza di tirare la corda, Pedrosa si ritrovi davvero senza una moto competitiva tra le mani. Questo perché c’è un certo signor Lorenzo Baldassarri, attualmente in Moto2 (3° alle spalle di Bagnaia e Oliveira, già in MotoGp nel 2019 con Ducati e Ktm) che sta bussando alla classe Regina ed è pronto a prendere il posto dello spagnolo nel 2019. Ci riuscirà? Ah, saperlo!

 

TOP FOCUS

16/Feb/2018
Yamaha si mette nelle mani di Rossi, relegando in un angolo il giovane Viñales, perché l'unico ritenuto capace di sferrare un gancio al volto di un portentoso...
Rossi e Vinales in crisi a Buriram
19/Feb/2018
Delle due l'una: o alla Yamaha hanno deciso di gettare fumo negli occhi alla concorrenza, oppure la Casa giapponese ha dei grossi problemi da risolvere e non...
Rossi impreca
09/Apr/2018
Uno ha perso il controllo in pista e l'altro è finito fuoripista e in terra. Uno ha dimostrato di essere il protagonista di una delle più grandi rimonte dello...
26/Gen/2018
di Alex Scotti e Marcel Vulpis La decisione di Banco Santander di uscire dal Circus, dopo undici stagioni (tra McLaren e Ferrari), ha costretto il “...